18 Novembre 2017
news
percorso: Home > news > News Generiche

Il bilancio del Torneo

18-10-2016 05:27 - News Generiche
Giunge al termine l´ottava edizione del TROFEO CITTA´ DI ROSTA, la manifestazione che da otto anni a questa parte offre la possibilità alle scuole calcio delle squadre dilettantistiche torinesi in primis, e liguri e lombarde successivamente, di potersi confrontare con quelle dei migliori club di tutta Europa. Un torneo monumentale dove per un mese intero, dal 17 settembre fino al 16 ottobre, 200 squadre e 3000 giocatori, dalla categoria Esordienti 2004 a quella dei piccoli amici 2009, si sono dati battaglia per il trofeo finale. Un´edizione che ha visto la partecipazione di nuove società come Manchester City, Manchester United, Atalanta ed Empoli, oltre alle consuete partecipazioni delle italiane Torino, Juventus, Roma, Milan, Lazio, Genoa, Bologna, Sampdoria, Udinese e alla portoghese Benfica alla terza partecipazione consecutiva. Nel torneo sono in gara contemporaneamente tutte e cinque le categorie che si sono affrontate nell´ultimo week end in partite di 20´ l´una, con una pausa di soli 4 minuti tra una gara e l´altra.

Il percorso verso la gloria è composto in tre fasi ben distinte: una prima fase regionale, una seconda interregionale e la terza nazionale ed internazionale con l´ingresso delle squadre professionistiche. Nella prima fase, che si articola nelle prime tre settimane del torneo, si sono giocate 186 partite tra squadre piemontesi. Terminata questa fase le prime classificate di ogni girone sono passate direttamente alla terza fase, mentre le seconde sono andate alla seconda fase interregionale. A questo punto sono entrate in scena ben cinquanta squadre lombarde e liguri che, insieme alle restanti piemontesi, si sono giocate due pass per categoria per l´ultima fase. Un totale di 130 partite disputate in una sola domenica in ben 5 impianti sportivi. Infine nell´ultimo e più atteso week end, sabato 15 e domenica 16 ottobre, sono entrate in scena le squadre professionistiche, sei per ogni categoria, che insieme alle restanti squadre dilettantistiche in gara, hanno lottato per il trofeo finale. Un week end finale del torneo di grandissime proporzioni, con partite giocate dalle ore 9 del mattino di sabato sino alle finali delle ore 18.00 di domenica e che ha visto un impegno ed uno sforzo massiccio da parte di più di un centinaio di volontari che hanno fatto funzionare tutto alla perfezione con pochissime sbavature.
Il torneo è ormai una scommessa vinta dai due ideatori Luca Pirronti e Giuseppe Mirisola che nel lontano 2009 decisero di trasformare il torneo Settembre rostese (nato da appena due anni con sole squadre locali) in una grande e importante manifestazione grazie all´aggiunta e alla partecipazione di squadre blasonate nel panorama calcistico prima italiano e poi internazionale. È così a distanza di otto anni si parla di uno dei più bei tornei d´Italia: "E´ stato un mese intenso, ma sono molto, ma molto contento - commenta il Presidente - la cosa che mi è piaciuta in assoluto, non per essere presuntuoso, è stata l´organizzazione impeccabile. Dopo ogni partita abbiamo solamente quattro minuti per preparare i campi per il prossimo incontro, e siamo riusciti addirittura ad essere in anticipo sulla tabella di marcia, abbiamo ricevuto tanti complimenti da parte di tutti e questo mi riempie di orgoglio. Unico problema, questo è inevitabile, qualche lamentela sugli arbitraggi, ma nel calcio si sa che quando uno perde non è mai perché gli altri sono stati più bravi...." Come già detto è stata l´edizione del battesimo delle due squadre di Manchester.. i "Red Devils" hanno conquistato la finale dei 2004 mentre i "Citizen" hanno vinto il torneo dei 2008. Per le dilettanti invece, il premio di rivelazione del torneo è andato alla squadra ligure dell´Arci Pianazze di La Spezia che nella categoria 2005 si è piazzata tra le migliori 6 squadre della manifestazione. "Per essere stata la prima partecipazione continua Mirisola per le due squadre di Manchester è stato un bilancio positivo. Dopo la premiazione ho parlato con i loro responsabili e abbiamo ricevuto un "feedback" positivo e hanno promesso che ritorneranno molto volentieri avendo trovato tutto molto ben organizzato. E lo stesso giudizio positivo ci è ritornato dalle Italiane, sia dilettanti che professionistiche."

Infine il pensiero va a tutti coloro che hanno reso possibile il funzionamento del torneo: "Tutto questo ha potuto funzionare grazie e soprattutto ai volontari. Allenatori, dirigenti e genitori dello Sporting Rosta che si sono adoperati al meglio per far si che tutto andasse per il verso giusto ed è giusto che vadano a loro gli applausi, poi una menzione particolare a Luca Pirronti, che ha dato vita al torneo insieme a me e che preferisce sempre restare nell´ombra. Senza, la manifestazione non si potrebbe fare. Ed infine Armando Piccato, altro membro del direttivo, che è stato poco presente a Rosta perché era nell´impianto di Caprie a gestire tutto da solo". Dopo le premiazioni, dove la società premia tutte le squadre partecipanti, non si può che essere raggianti nel tirare giù il bilancio di questa 8^ edizione: "è un bilancio eccellente, non posso che definirlo così. Questo torneo non può essere raccontato, bisogna viverlo in prima persona per respirare l´aria e la felicità che c´è al campo". Con queste parole piene di significato, non possiamo che darvi già l´appuntamento alla nona edizione.

gli sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

eventi

[<<] [Novembre 2017] [>>]
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]